Biografia - aldo musolino

Aldo Musolino]
Benvenuti nel mio web site, vi auguro una buona navigazione
Pittore Naif e Poeta
Aldo Musolino]
Pittore Naif e Poeta
Aldo Musolino]
Pittore Naif e Poeta
Aldo Musolino]
Pittore naif e Poeta
Aldo Musolino]
Pittore naif e Poeta
Aldo Musolino]
Pittore naif e Poeta
Vai ai contenuti
Aldo Musolino nato a Reggio Calabria il 29 giugno 1947, dove è vissuto fino all'età di 32 anni. Attualmente vive e dà realtà ai suoi sogni di pittore a Taormina, in via Vecchio Macello n° 3. Il suo hobby principale sono le belle donne e le rombanti motociclette (però Cristina è nel suo cuore), ma ama anche e soprattutto quello che è arte e ha molto rispetto per le cose e le persone. Autodidatta, si lascia guidare dalla sua istintiva libertà di dare sfogo a realizzazioni pittoriche che a volte, diremmo anzi spesso, sono critiche e ben lontane da ogni pregiudiziale conduzione orchestrata in precedenza. Vari sono i generi di pittura che predilige e vasti i temi. Tuttavia è lo stile naïf ad affascinarlo, a farlo diventare filosofo ed enigmatico, a sprofondarlo in un mare di fantasia e di rapporti diversi con la realtà. Perchè ama la libertà, lo spazio libero e coltivando la vera amicizia si sente un re. Per Aldo Musolino l'arte può essere, al limite, anche una tela bianca. Poeta, ha dato vita anche ad un libro di versi prendendo lo spunto dalla realtà della sua vita. Proprio per questo porta il titolo di "I colori della mia vita". Un'operazione fruttuosa, a complemento della sua pittura così concettualmente rappresentativa, tanto che il prof. Antonio Cacopardo può scrivere: "Bene ha detto Euripide nella Medea, quando fa dire alla nutrice che la poesia si spreca nei banchetti, dove il piacere della gola ha il sopravvento su quello dell'ascolto."  Se ciò è vero la poesia di Aldo è fatta per essere ascoltata, perchè nasce da situazioni dolorose, ma la vita in esse è presente con tutte le sue problematiche. L'amore e la natura sono i temi predominanti ed i versi si sciolgono in un canto pensato dalle rime che rendono piacevole la lettura e profondo il messaggio della sua poesia. I versi di Aldo, allora, vogliono essere in armonia con l'universo, perchè conoscono già la sofferenza di un Montale. Infatti, avvertiamo nella sua poesia quella tensione dell'uomo che vuole sentirsi in armonia col mondo, dopo che è passata la tempesta, e non vuole rimanere una corolla di tenebre". Ma torniamo, lasciando da parte tanti interrogativi, ad affrontare con chiarezza la direzione verso la quale si muove la sua pittura naif. Perchè ogni volta che Aldo Musolino si accinge a mettere mano ai pennelli si può comprendere come egli, senza forzature, chiami in causa la sua sincerità e la sua facoltà di impostare il discorso in modo da lasciare al fruitore il piacere di immedesimarsi nei ritmi coloristici, nelle modulazioni chiaroscurali e nell'impensata foga primordiale. Nei paesaggi i misteri dei verdi, delle ocre, dei rossi e dei marron ci dicono quanto per lui la natura è bella e può assumere, nelle diverse combinazioni cromatiche, significati nuovi. Qualcosa di immaginoso e di reale che si distingue per l'affettuosa osservazione del suo mondo familiare che, reagendo alla consueta insidia convenzionale, ci permette di affermare che quelle visioni quasi fiabesche esprimono un modo di pensare e di vivere come speranza e coscienza. Tuttavia il suo desiderio di colloquiare si volge soprattutto alle figure umane in termini di semplicità e di contenuto. A tale proposito va rilevato che il suo modo di rappresentarle, e non potrebbe essere diversamente, si sviluppa all'interno di un filo conduttore modernamente inteso. Disponibilità che si identifica perciò in una figurazione solo apparentemente risaputa ( si veda ad esempio il dipinto "Guardarsi allo specchio" di picassiana memoria ) perchè Aldo Musolino continua a dipingere con naturalezza, disinvoltura e nuda schiettezza, con soluzioni segniche e cromatiche sempre imprevedibili. Che ci fanno meditare consapevolmente sulla propria ispirazione, sui propri impulsi e sulla immediatezza selle sue sensazioni.
Pittore Naif e Poeta
Copyright © Aldo Musolino - All rights reserved 2005 - 2018
Via Vecchio Macello, 3 - 98039 Taormina (Me) Sicily - Italy
Tel: +39.0942.625791 - Cell.Italy: +39.339.6573184
Cell. Thay: +6685838745 - e-mail: aldomusolino@yahoo.com


Via Vecchio Macello, 3 - 98039 Taormina (Me) Sicily - Italy
Tel: +39.0942.625791 - Cell.Italy: +39.339.6573184
Cell. Thay: +6685838745 - e-mail: aldomusolino@yahoo.com


Copyright © Aldo Musolino - All rights reserved 2005 - 2018
Designed by gipucomputer
Via Vecchio Macello, 3 - 98039 Taormina (Me) Sicily - Italy
Tel: +39.0942.625791 - Cell.Italy: +39.339.6573184
Cell. Thay: +6685838745 - e-mail: aldomusolino@yahoo.com


Copyright © Aldo Musolino - All rights reserved 2005 - 2018
Designed by gipucomputer
Via Vecchio Macello, 3 - 98039 Taormina (Me) Sicily - Italy
Tel: +39.0942.625791 - Cell.Italy: +39.339.6573184
Cell. Thay: +6685838745 - e-mail: aldomusolino@yahoo.com
Copyright © Aldo Musolino - All rights reserved 2005 - 2017
Designed by gipucomputer
Torna ai contenuti